Certificati


Disposizioni sul deposito atti allo sportello Re.Ge. e nelle segreterie dei PM
Disposizioni sul deposito atti allo sportello Re.Ge. e nelle segreterie dei PM

                                                  Il Procuratore

 

   Considerata la necessità di snellire le procedure per il deposito atti presso ufficio RE.GE.;

   Rilevato che può essere consentito l’accesso al pubblico nelle segreterie oltre che per le attività attualmente permesse (visione dei fascicoli per i quali è stato emesso avviso ex art. 415 bis c.p.p. e relativa richiesta di copie, visione dei fascicoli per i quali è stato emesso avviso ex art. 408 c.p.p.) anche per le seguenti attività dei difensori che siano già a conoscenza del nominativo del pubblico ministero delegato per il procedimento e del numero del procedimento:

   -    Deposito e revoca degli atti di nomina dei difensori;

   -  Deposito di atti difensivi quali memorie e istanze.

   Rilevato altresì che è necessario compensare il prevedibile maggiore impegno delle segreterie nelle attività di ricevimento del pubblico con la riduzione dell’orario di accesso in modo da poter consentire al personale delle segreterie di conservare tempo a disposizione per le attività interne;

Considerate le richieste effettuate dal Presidente e dal Segretario della Camera Penale di Tivoli;

sentiti i Direttori Amministrativi  responsabili dei settori preposti; 

Dispone

   Che l’accesso al pubblico  alle segreterie sia consentito dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 oltre che per le attività fino ad oggi consentite anche per le seguenti attività dei difensori che siano già a conoscenza del nominativo del pubblico ministero delegato per il procedimento e del numero del procedimento:

   -  Deposito e revoca degli atti di nomina dei difensori;

   -  Deposito di atti difensivi quali memorie e istanze.

Non è più consentito il deposito dei citati atti presso l’ufficio RE.GE. 

 

La presente disposizione entrerà in vigore dal 1 giugno 2011.